Silvia Romano libera

View this post on Instagram

Silvia Romano libera dopo 18 mesi. Lei: ‘Sono stata forte’. Mattarella: ‘Grande gioia per tutti’. La giovane volontaria rapita in Kenya dopo oltre un anno e mezzo di prigionia estrema. Domani alle 14 previsto l'arrivo a Ciampino. Il padre Enzo: "La felicità è talmente grande che scoppia". Di Maio: "Lo Stato non lascia indietro nessuno" La giovane, originaria di Milano, laureata in mediazione linguistica culturale, lavorava per la onlus marchigiana Africa Milele che opera nella contea di Kilifi, in Kenya, dove seguiva un progetto di sostegno all’infanzia con i bambini di un orfanotrofio. La sua liberazione è avvenuta dopo un’operazione dell’Aise scattata la scorsa notte, diretta dal generale Luciano Carta, e condotta con la collaborazione dei servizi turchi e somali ed è scattata la scorsa notte. Le felicitazioni più vive del team di #sosemergenza e dei suoi sostenitori. #silviaromanolibera #silviaromano

A post shared by SOS EMERGENZA (@sosemergenza) on

Pubblicato da wp_11625382

Sito dedicato agli appartenenti e ai simpatizzanti le Forze Armate e di Polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *